Immagine relativa ad un caso di violazione realmente accaduto in questi giorni. 

Immagine relativa ad un caso di violazione realmente accaduto in questi giorni. 

Quale sarebbe la tua reazione se una mattina ti dovessi accorgere che il tuo sito web aziendale si è trasformato in un sito per appuntamenti hard?

Dal momento in cui pianifichi una strategia per promuovere la tua attività online tramite un sito web, devi mettere in conto il rischio di essere vittima di una violazione informatica.

Questa mattina siamo stati contattati da un'azienda vittima di un'attacco informatico ed ecco qui a fianco l'immagine di quello che ha trovato ieri al posto del proprio sito web aziendale.

Ma chi vuoi che abbia interesse ad attaccare proprio il mio sito web

Beh, a questa affermazione posso solamente replicare dicendo: “Quanto vale la tua reputazione? Quanto sei disposto a pagare per ripristinare il tuo sito dopo un attacco?”.

La sicurezza informatica non riguarda solo le grandi aziende o siti web di grosse dimensioni; chiunque entra a far parte del web con il proprio sito o eCommerce, diventa automaticamente preda per un’eventuale attacco informatico. Chi lo dice è un recente studio fatto nel Regno Unito dove viene messo in evidenza un incremento delle violazioni informatiche a danno delle piccole imprese da un 60% nel 2014 ad un 74% nel 2015, con un costo medio per il ripristino del singolo danno che oscilla tra i 75k e 311k sterline.

 
security-breach
securty-breach-cost
 

La sicurezza nei progetti web è un tema che ci sta particolarmente a cuore, quindi il nostro consiglio, per evitare inconvenienti del genere, è di prendersi cura del proprio progetto pianificando aggiornamenti di sicurezza al tuo sito web.  Potrai così dormire sonni tranquilli.